Piero Lauria

From ChoralWiki
Jump to: navigation, search

Life

Born: 28 January 1972

Piero Lauria è pianista, compositore e direttore di coro; dopo gli studi pianistici si è dedicato all’analisi musicale ed alla composizione, disciplina nella quale si è brillantemente diplomato nel 1999 sotto la guida del M.° Riccardo Riccardi al Conservatorio "Cherubini" di Firenze e studiando con altri Maestri come Cesare Orselli (storia ed estetica), Fausto D’Antimi (Organo e Canto Gregoriano) e Vittorio Chiarappa (musica da camera). Nel 2001 si è diplomato con ottimi voti in musica corale e direzione di coro, specializzandosi nella polifonia vocale del ‘500, con il Maestro G. F. Facchinelli.

Artista eclettico e versatile, svolge prevalentemente attività cameristica collaborando continuativamente con cantanti, strumentisti e formazioni orchestrali con i quali tiene numerosi concerti in Italia (Firenze, Pesaro, Roma, Milano, Arezzo, ecc..) e all’estero (Belgrado, Monaco) e ricevendo positivi riscontri di pubblico e critica. E’ risultato vincitore assoluto del “Concorso Internazionale Premio Ispra (VA)” (1992) e dei concorsi di musica da camera di Acqui Terme (AL) e Tortona (AL) (1996), più vari piazzamenti d’onore in altri concorsi (Grosseto; Rovere d’Oro). E’ stato collaboratore pianistico delle classi di musica vocale da camera di Liliana Poli e Leonardo De Lisi al conservatorio di Firenze ed ha partecipato come maestro collaboratore al Festival Internazionale di San Gimignano per la realizzazione del “Gianni Schicchi” di G. Puccini. Dal 2000 lavora al festival “Opera Barga” con l’orchestra barocca “Modo Antiquo” diretta da Federico M. Sardelli, contribuendo alla realizzazione di opere inedite di Antonio Vivaldi come “Arsilda Regina di Ponto” (2001) e “Tito Manlio” (2003). Nel 2005 ha lavorato al festival Altstadtherbst di Düsseldorf (Germania) per la produzione di Motezuma di Vivaldi. Ha inciso per la RAI e per la Televisione Nazionale Tedesca

Come compositore ha già al suo attivo varie esecuzioni di suoi lavori (S.Gimignano, Firenze, Fucecchio, Alessandria, Grosseto, Belgrado, Budapest…): fra i lavori più eseguiti vi sono Kindervariationen per orchestra, Tre piccoli pezzi per orchestra d’archi, News: tre notizie per narratore e 9 strumenti (recentemente inciso), Greenlemon ragtime per quintetto a fiati, American Concerto per flauto e orchestra d’archi con pianoforte. Ha da poco aperto un ciclo di “lavori scenici” con le opere “Acrostic & Scene” per voce sola (1997) e “Scena seconda: Delitto esemplare” per voce solista e coro femminile (1999) dove la componente scenico – teatrale ha un ruolo fondamentale nella realizzazione delle opere stesse.

Dirige dal 1998 il Coro Polifonico “G. del Chiaro” di Poggibonsi esibendosi in quasi tutta Italia e all’estero (Francia e Slovenia): con il coro ha avuto l’onore di un concerto presso il Duomo di Palestrina (RM), città natale del grande Giovanni Pierluigi, ed è stato fra i cinque cori finalisti nel 2003 al “Concorso nazionale di Polifonia Sacra San Tommaso d’Aquino” di Roccasecca (FR). Dal 2002 dirige anche l'Ensemble Vocale "Le Voci di Vico" di Vico d'Elsa (FI) con il quale, nel gennaio 2006, ha partecipato al festival corale di Parigi esibendosi al Conservatorio di Montreuil e al palazzo dell'UNESCO.

Sempre nel 1998 è nominato direttore artistico della storica Accademia dei Leggieri di San Gimignano divenendone poi presidente dal gennaio 2004. Attualmente, oltre all’attività artistica, insegna educazione musicale presso alcuni istituti scolastici della provincia di Siena. E' docente di esercitazioni corali e accompagnamento pianistico presso la Scuola Comunale di Musica di Poggibonsi

View the Wikipedia article on Piero Lauria.

List of choral works


Click here to search for this composer on CPDL

Publications

External links

add web links here